Giffoni Valle Piana è un'amena cittadina nei pressi di Salerno; di antichissime origini, prima Etrusca e Sannita, in seguito luogo di deportazione da parte dei Romani, di popolazioni Picene, è sempre stata al centro di traffici economici e culturali, fino ad arrivare al suo apice con la costituzione, nel Mwdio Evo, dello Stato di Giffoni.
Oggi ha assunto un rilvante ruolo internazionale grazie al Giffoni Film Festival - una interessante Mostra cinematografica dedicata ai film per ragazzi. Nato negli anni Settanta, si è ritagliato una fisionomia specialistica fino a diventare il più importante evento dedicato a questo settore cinematografico. La manifestazione è imperniata sul ruolo primario dei ragazzi, che sono spettatori e giudici dei film a loro indirizzati. Si è creata in tal modo una platea intorno alla quale ruotano le tendenze, le conflittualità, il mondo nei suoi vari aspetti dei teen-agers, diventando, spettacolo, dibattito, divertimento. La manifestazione attira ogni anno famosi personaggi del mondo cinematorafico internazionale, che insieme a personalità della cultura fanno intrattenimento intorno al mondo giovanile che si avvia all'inserimento in seno alla società.
Il comune aderisce all'Associazione dei Borghi autentici d'Italia, ed è centro di produzione di tipicissimi prodotti quali la famosa nocciola Tonda Giffonese, l'olio Dop Colline Salernitane, la Castagna di Serino. Rinomato il Torrone.
Nei dintorni il monte Acellica, i monti Mai e località pittoresche come la Grotta dello Scalandrone e la Miniera d'Ittiolo, permettono escursioni e passeggiate all'insegna del relax in ambienti incontaminati, gustando, presso le tante aziende del luogo, i vari piatti della locale gastronomia, a base di funghi, castagne, nocciole e tartufi.

 

GIFFONI FILM FESTIVAL

La Rassegna del Cinema per i Ragazzi e la Gioventù nasce nel 1971. Nel 1974 la Rassegna diventa manifestazione e la sua gestione viene affidata ad un organismo istituzionale, l’Ente Autonomo Festival Internazionale del Cinema per Ragazzi. Il Festival è migliorato di anno in anno (nel 1975 la Rai comincia a considerarlo un fenomeno mediatico; nel 1977 riceve i primi contributi statali; nel 1983 riceve l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica; nel 1992 inizia l’attribuzione di un tema specifico per ogni edizione), divenendo il punto di riferimento internazionale del cinema per ragazzi. La città accoglie, a fine luglio, ospiti di fama nazionale ed internazionale. Nel pubblico ci sono bambini e ragazzi che scelgono i film più belli nella grande struttura della Cittadella del Cinema. Da qualche anno è attiva anche la sezione musicale “Giffoni Music Concept”, con una parte dedicata anche ai videoclip.

 

Storia di Giffoni

Lontanissime le sue origine, che hanno visto l’avvicendarsi di Ausonici, Osci, Greci, Etruschi, Sanniti e Romani, durante la cui dominazione furono costruite molte strade che facilitarono comunicazioni e commercio. Il Medio Evo è il periodo di massimo splendore per il paese per la posizione strategica di collegamento tra Salerno longobarda ed il Sannio come testimonia il Castello di Terravecchia. Nel periodo normanno iniziò la sua ascesa economica per il fiorire dell’agricoltura, dell’industria (in particolare della lana, rame e ferro) e del commercio (la fiera di Santa Maria a Vico è stata una delle più importanti del territorio per secoli). Nel Cinquecento divenne più popolosa di Salerno ed ottenne, nel 1531, la sede vescovile. Poi iniziò un periodo di decadenza a causa del brigantaggio.

 

Monumenti e bellezze naturali

  • Convento di San Francesco con affreschi di scuola giottesca
  • Tempio di Ercole risalente ad epoca romana
  • Castello e borgo di Terravecchia, con le trecentesche chiese di San Leone e Sant’Egidio e con il belvedere-piazzetta che affaccia sul Golfo di Salerno
  • Chiesa dell’Annunziata (Santa Patrona) che conserva la Sacra Spina della corona di Gesù
  • Chiesa di Santa Maria a Vico, un interessante tempio pagano, dedicato ad Hera Argiva, a forma circolare, trasformato in santuario
  • Santuario di Santa Maria di Carbonara in stile romanico a tre navate
  • Cittadella del Cinema, Giardino degli Aranci e Piazza Fellini, abbellita di maioliche vietresi
  • Grotta dello Scalandrone

 

Video

 

Meteo Giffoni